Endodonzia

In presenza di traumi, fratture o carie particolarmente profonde l’insieme di vasi e nervi presenti all’interno di ogni dente può infiammarsi in maniera irreversibile.
In questi casi si rende necessaria la terapia canalare conosciuta anche come devitalizzazione, che prevede la rimozione della polpa e la successiva decontaminazione e sagomatura dei canali radicolari deputati ad accogliere infine un materiale inerte allo scopo di prevenire successive contaminazioni batteriche. Nel nostro studio ci si avvale delle più avanzate tecniche messe a disposizione dalle ultime ricerche in campo dentale. Per la preparazione dei canali usiamo speciali lime in Nichel-Titanio in abbinamento a motori a controllo di torque che ne potenziano la capacità di detersione. Inoltre per aumentare la precisione e diminuire il numero di radiografie utilizziamo uno strumento elettronico chiamato localizzatore d’apice per determinare l’esatta misura dei canali. Infine per la chiusura degli stessi viene utilizzata una speciale gomma chiamata guttaperca opportunamente scaldata e adattata alle pareti con uno strumento elettronico.